Glu On The Road Home

New York: la città che non dorme mai e i suoi locali gluten free.

New-York-gluten-free

Avete mai pensato di fare la valigia e partire un attimo dopo averla riempita? Andare in aeroporto e solo a quel punto decidere la vostra prossima meta? Vi è mai successo?

E se non lo avete fatto, quale sarebbe la città dei vostri sogni? Quella che sognate da tempo. Quella che vedete spesso nei film magari o di cui sentite spesso parlare.

Io ci sono stata nella città dei miei sogni sai?

Davvero Ale? E cioè?

Sì, davvero. Vuoi saperlo? Vuoi sapere il mio aereo dov’era diretto quel girono?

Direi che a questo punto, se ci raccontassi e ci renderessi partecipe della tua avventura, ci farebbe piacere…

La meta in questione è quella che tutti chiamano “la città che non dorme mai” o “Big Apple”.

Ancora non avete capito di quale città sto parlando? Dai, non potete non aver capito. Va bene, vi darò un altro indizio. Avete presente la città che Stan Lee puntualmente fa piombare nel caos nei suoi film Marvel? Esatto, proprio quella. New York City.

Proprio lei, New York. Sembrerà banale, ma vi sfido ad andarci e a non amarla.

Musica, arte, colori. Una città dalle incredibili vie e dalle mille emozioni. Una metropoli che offre ai suoi visitatori molteplici attrazioni.

Dal panorama architettonico dei grattacieli fino all’immenso,meraviglioso e colorato Central Park.

New-York-gluten-free

Foto Alessandra Zanin

Time Square e l’hamburger gluten free fai da te

Si dice che New York sia “la città che dorme mai”, ma perché? Uno dei motivi è Time Square.

Questo è il vero cuore della notte. È qui che quando il sole cala non si fa buio. È questa la piazza che con tutte le suoi luci, i suoi schermi e i suoi giganteschi tabelloni pubblicitari rimane sveglia tutto il giorno.

Non per niente Time Square è considerata una delle icone della città. 

Ed è proprio qui vicino, precisamente sulla 41st & Broadway,al The Counter, che potrete gustarvi un hamburger gluten free accompagnato da chips fries davvero incredibili. Potrete creare il vostro hamburger senza glutine con quello che vorrete. 

Volete sapere qual’è stata la gioia nel comporre il mio hamburger gluten free? Beh, vi dico solo che sono ritornata a mangiarci almeno altre due volte! O.o

new-york-gluten-free

Foto Alessandra Zanin

 

Greenwich Village, il suo sound e la risotteria senza glutine

Uno dei quartieri più famosi di New York è sicuramente Greenwich Village, o semplicemente Village. Ci troviamo nel quartiere che si trova nel cuore di Manhattan. Un luogo che, nel corso della storia, è stato per molti un punto di ritrovo. Un posto che è stato un ritrovo per importanti artisti, musicisti e scrittori. Non a caso è considerato il “quartiere degli artisti”.

Passeggiando nel quartiere e nel suo avvolgente sound potrete recarvi, sulla 270 Bleecker Street, alla Risotteria Bleecker Street e ordinare un risotto senza glutine a vostra scelta. 

Una volta finito il vostro risotto senza glutine, prima di allontanarvi, vi consiglio di entrare in uno dei locali lì vicino e di ascoltare un po’ del sound del quartiere. Non rimarrete delusi!

new-york-gluten-free

 

Questa è una città incredibile. Un viaggio indimenticabile. Un luogo che rimarrà per sempre nel vostro cuore e che vi regalerà atmosfere ed emozioni davvero incredibili. 

Come si dice? Provare per credere? Preparate la valigia e partite!

Ti è piaciuto questo articolo? Non abbiamo dubbi, se sei arrivato fino in fondo ci sono buone possibilità che la risposta sia affermativa! Allora, se ti va, condividilo con i tuoi amici.

Condividi su FACEBOOK, cinguetta su TWITTER e fai +1 su GOOGLE+! Usa i tasti qui sotto e facci sognare!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.