Glu On The Road Home

#InSiciliaSono, seconda tappa fino ad Ortigia con la cena senza glutine al Moon

in-sicilia-sono-marzamemi

Esiste qualcosa di più bello della scoperta? La scoperta di un luogo, dei suoi paesaggi, dei suoi rumori, dei suoi sapori, dei suoi costumi e delle persone che lo abitano?

Quello che abbiamo cercato fin dall’inizio di questo viaggio è stato proprio questo: scoprire ogni colore di questa terra.

Il secondo giorno, dirette alla scoperta di Taormina, ci siamo perse nelle sue antiche stradine e i suoi vicoli stretti, fino ad arrivare alla terrazza da dove poter godere di una vista mozzafiato dello splendido mare siculo.

Al mercato del pesce di Catania, alla scoperta di una Sicilia senza tempo

in-sicilia-sono-a-piscaria

Dopo questa toccata e fuga ci siamo messe in macchina e abbiamo raggiunto Catania. Insieme ad Erika abbiamo fatto una passeggiata in un luogo senza tempo come il mercato del pesce, A Piscaria, dove abbiamo conosciuto i pescatori del luogo e ci siamo fatte consigliare una ricetta tipica del posto, le sarde panate gluten free.

Ma voi non avete fame?

Altroché?

Ale, sai quello che fare! Cerchiamo un posto in cui mangiare…

Erika ma cosa potremmo assaggiare di tipico?

Ci penso io ragazze!

E così abbiamo raggiunto una gelateria storica di Catania, la gelateria Pellegrino, dove finalmente Alessandra ha provato la brioche con il gelato gluten free.

Come si fa a non mangiare una delizia simile?

Marzamemi, un mare senza tempo

in-sicilia-sono-marzamemi

Con la pancia piena e il palato davvero soddisfatto arriviamo a Marzamemi. Di cosa stiamo parlando? Per chi di voi non ci fosse mai stato lo invitiamo a fare i bagagli e partire alla scoperta di questo incantevole posto. Un borgo marinaro nella punta più a sud della Sicilia. Qui il tempo sembra essersi fermato. L’impressione è quella di esser catapultati indietro con il tempo. La sua storia, rimasta impressa nelle sue mura e nelle sue strade, fa rivivere il ricordo di questo meraviglioso borgo.

Ce lo facciamo un bagno?

Non c’è cosa più bella di un tuffo in un mare stupendo. Un momento liberatorio. Perdersi nelle onde di un’acqua pronta ad accoglierti sempre. Questo è stato senza dubbio uno dei momenti più belli del nostro viaggio in Sicilia.

Siracusa, a casa di Dario e a tavola al Moon

Ma non ci fermiamo! Siamo di nuovo on the road con Assaggi e Paesaggi.

Arriviamo prima di cena nell’alloggio che ci ospiterà questa sera, l’incatevole Casa Vacanze dnd di Siracusa, un grazioso appartamento tutto ristrutturato, a pochi passi da Ortigia. La casa di Dario e Daniele offre un spazioso e moderno salone, una cucina, un bagno, una deliziosa camera da letto e un cortile interno ottimo per la colazione nelle belle giornate. Questo posto vi sorprenderà. Sin dal primo momento vi sentirete a casa!

Tra l’altro si trova a pochi passi da Ortigia e quindi la sera non potevamo non far altro che uscire e addentrarci tra le vie di questa piccola isola nell’isola. Per la nostra cena senza glutine ci aspettano al Moon, il centro culturale dell’isola di Siracusa, e come dice il suo acronimo svelato il bistrot artistico capace di muovere Ortigia al di fuori della normalità. Ma il Moon è anche la Luna vista dalla Terra, creata dalla passione di Barbara e di Francesco e dalla ricercatezza in cucina di Enza.

moon-ortigia

Il Moon ci ha davvero tolto il fiato, sia per la sua bellezza che per i suoi piatti, ma soprattutto per l’atmosfera che si respira. Qui artisti di tutto il mondo si siedono al pianoforte o espongono i loro quadri mentre le persone gustano i piatti creati da Enza.

La cena senza glutine al Moon di Ortigia

moon-ortigia

Iniziamo la nostra cena con un vino premiato con la medaglia d’oro a Bruxelles, il Grillo. Iniziamo con gli antipasti: un tortino di caponata siciliana dal sapore antico e una caprese di ricotta crudista di mandorle e pomodoro. Per gli amanti dei primi non potete non assaggiare la carbonara del Moon, un piatto rivisitato in una forma del tutto inedita. Da provare assolutamente le linguine alla Siracusana con pomodoro datteri e pinoli al profumo di mare. Per concludere un dolce straordinario, la crema di curcuma all’arancia.

moon-carbonara

Avvertenza, il Moon non è certificato AIC quindi ricordatevi di segnalare sempre al personale che siete celiaci per stare tranquilli ed assicurarvi la giusta attenzione.

Nella prossima puntata di #InSiciliaSono vi racconteremo della nostra terza giornata tra Ortigia e Licata! E se hai perso la prima puntata recuperala qui.

Ti è piaciuto questo articolo? Non abbiamo dubbi, se sei arrivato fino in fondo ci sono buone possibilità che la risposta sia affermativa! Allora, se ti va, condividilo con i tuoi amici.

Condividi su FACEBOOK, cinguetta su TWITTER e fai +1 su GOOGLE+! Usa i tasti qui sotto e facci sognare! 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.