Glu On The Road Home

Ibiza e quel miraggio del McDonald’s senza glutine

Ibiza-McDonalds-senza-glutine

Vi siete mai chiesti cos’è che tutti, almeno una volta nella vita, hanno cercato, visitato, assaggiato e gustato? La risposta non è il mare. Non è il Vaticano. E no, non è la migliore pasticceria del luogo. Quindi vi darò un piccolo indizio. È rosso, bianco e ha un vestito giallo con una grande “M”. Ora avete capito di cosa stiamo parlando? Ebbene sì, la risposta al grande quesito è proprio questa! McDonald’s.

Che sia nella nostra città o all’estero, il McDonald’s rimane una delle mete più ricercate tra i fast food. Neanche il sacro graal era così ricercato ai tempi!

Ma torniamo a noi. Vi racconterò una cosa. Quando mi venne diagnosticata la celiachia, da asintomatica quale sono, decisi di iniziare la dieta senza glutine una volta passate le vacanze di natale. Perché? Volevo fare un giro di tutti i fast food e ristoranti in cui poi non avrei più potuto mangiare. Ma indovinate un pò? Rullo di tamburi: dal 2013 anche McDonald’s è senza glutine!

Alleluja… Alleluja… Alleluja Alleluja Alleluja!

Ibiza-McDonalds-senza-glutine

Sembrava l’evento dell’anno! Mi fecero addirittura le foto mentre divoravo l’hamburger. Neanche stessi festeggiando la laurea! E ripensandoci, gli MTV EMA di Milano non reggono il confronto.

Facciamo un attimo un piccolo passo indietro. Torniamo all’hamburger. A quel delizioso hamburger. Un piccolo panino, con dentro un piccolo hamburger e una salsa a scelta tra ketchup e senape. Beh, parliamone!

Due foglie d’insalata e un pomodoro possiamo metterle?

Ormai sono passati quasi tre anni e la situazione non mi sembra cambiata in Italia. Ma non voglio parlarvi del nostro paese. Ritorniamo a Ibiza. Ritorniamo su quell’isola magica, dall’atmosfera incredibilmente surreale in cui il tempo sembra fermarsi. Le vie del centro si lasciano scoprire tra le piazze e i canti della gente. Ibiza. Dove il McDonald’s è degno di essere chiamato tale anche dalle persone celiache.

Ibiza-McDonalds-senza-glutine

Il menù gluten free, simile a quello normale, mostra una vasta scelta di panini. Il mio entusiasmo si può misura in base alla quantità di panini divorati in una sera!

Ale, tu cosa vuoi?

Per me un McRoyal Deluxe e un CheeseBurger senza glutine, grazie!

O.O due panini? 

Assolutamente si! Guarda! Sono come quelli normali! Ho addirittura un super menù che non prevede solo un piccolo panino con solo un hamburger.

Sì! Vedo soprattutto la soddisfazione nei tuoi occhi! Non capisco perché in Italia non fanno dei panini così anche per voi?

Bella domanda! Me lo chiedo anche io!

Ibiza-McDonalds-senza-glutine

Infatti la domanda sorge spontanea: perché non si riesce a fare un hamburger “normale” anche per chi mangia senza glutine? Non serve avere un menù con mille panini, ma averne uno che si avvicini al normale non mi sembra impossibile.

Per carità stiamo parlando di un fast food. Però pensate a quando siete in preda alla fame ed è notte fonda e l’unica ancora di salvezza è quella M illuminata che segna il cammino neanche foste i Re Magi. Ecco, un celiaco non può godere di una vasta scelta qui. Ma si deve accontentare di pane e carne.

E poi, ma ve le ricordate le feste alle elementari. Praticamente le statistiche ci dicono che il 99% dei baby party si svolge lì, nel luogo più “sugnoso” di sempre. Ora pensate ad un bambino celiaco. A lui e alla possibilità di scegliere come tutti gli altri.

Voglio dire, parliamone, si tratta di mettere una foglia di insalata, un pomodoro e un formaggio senza glutine. Niente di impegnativo. Quindi, perché in Italia non si fa e a Ibiza sì?

Fatto sta che quei giorni sull’isola magica sono stati fantastici anche perché mi hanno riportata indietro nel tempo. A quando ero piccola e come tutti gli altri bambini assaporavo tutti i menù. E così, una ventata di nostalgia è tornata. Ma è durata poco, lo giuro. Perché nel viaggio ad Ibiza abbiamo scoperto tanti altri posti in cui ingrassare in poco tempo. Successo assicurato. Vi aspettiamo il prossimo giovedì per saperne di più. 

Ti è piaciuto questo articolo? Non abbiamo dubbi, se sei arrivato fino in fondo ci sono buone possibilità che la risposta sia affermativa! Allora, se ti va, condividilo con i tuoi amici.

Condividi su FACEBOOK, cinguetta su TWITTER e fai +1 su GOOGLE+! Usa i tasti qui sotto e facci sognare! 

 

Alessandra

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.