Glu In Città Home

Streeat Food Truck Festival, il cibo di strada è anche gluten free

Streeat-food-truck-festival-gluten-free

Ale, ma hai visto che a Roma c’è lo Streeat Food Truck Festival?

Ma non avevi detto che ci saremmo messe a dieta dopo Ibiza?

Certo, ma un secondo dopo che l’ho detto già l’avevo rimosso dalla mia mente!

Ah ecco….

E quindi, andiamo?

Andiamo andiamo… ma chissà se ci sono cose gluten free…

Beh, andiamo proprio per scoprirlo!

E fu così che le nostre due eroine sglutinate si sono armate di penna e macchina fotografica e anche di una buona dose di fame per andare a scoprire lo Streeat Food Truck Festival.

Ovviamente da buone reporter abbiamo contattato l’organizzatore che ci ha fatto da cicerone tra gli stand gluten free… e volete sapere cosa abbiamo scoperto?

SE SI, CONTINUATE A LEGGERE. SE NO… FACCIAMO COMUNQUE DI SI.

BENE! Cominciamo, let’s do it!

Oltrepassiamo il traffico. Il freddo. La prima cosa che abbiamo la fortuna di vedere è la vista dall’alto dello Streeat Food Truck Festival. Quell’insieme di stand e persone che passeggiano in un posto che ci ricorda l’importanza del buon cibo senza troppi fronzoli e sberleffi.

Streeat-food-truck-festival-gluten-free

Ma iniziamo il percorso del cibo di strada gluten free. Ecco un miraggio. La Panella. Che la prova di forza abbia inizio. Queste meravigliose creature palermitane preparate con farina di ceci, acqua e prezzemolo sono il primo momento di totale godimento di una lunga serie. Soprattutto, la caratteristica dello stand La Panella è che le loro frittelle di farine di ceci, tipico piatto di strada della cucina palermitana, hanno la caratteristica forma delle patatine fritte.

Streeat-food-truck-festival-gluten-free

Ma senti che bontà Ale! Prossimo viaggio per Glu On The Road potrebbe essere in Sicilia…

Quanto ti dura l’abbonamento in piscina?

Tranquilla, sono coperta fino a febbraio… Mens sana in corpore sano!

Altro giro, altra corsa. Agriturismo viaggiante. Miei cari, anche qui avevamo le papille gustative a fare la ola. Qui senza glutine offrono i twister dog (ovviamente chiedete sempre e assicuratevi ogni cautela in base al vostro grado di intolleranza!!), wurstel senza glutine con patata intrecciata intorno ricoperta da una salsa a scelta.

Streeat-food-truck-festival-gluten-free

Prossima tappa?

Be Typical!

Ossia?

Polenta macinata a pietra e cotta nel paiolo di rame servita con taleggio!

Ho l’acquolina in bocca…

Piccola annotazione. La polenta l’ha assaggiata soltanto Silvia visto che i proprietari ci hanno raccontato che la polenta è lavorata in un forno in cui c’è il rischio di contaminazione. Quindi, occhio! Chiedete sempre e non date mai per scontato che gluten free sia sinonimo di non contaminato!

Streeat-food-truck-festival-gluten-free

Infatti anche l’Ape Magna e La credenza, per quanto segnalati come gluten free, ci hanno giustamente avvertite che i cibi potevano essere contaminati visto lo spazio ristretto in cui venivano cucinati.

Ma veniamo al top dei nostri assaggi! Stiamo parlando de El caminante! Dire “incredibilmente buono” non rende… Per farvi capire dopo la prima arepas, con pollo cotto a basse temperature, avocado, succo di lime, maionese, senape, pepe, ci siamo appostate al loro ristorante su due ruote per provare a convincere i proprietari Monica e Pedro ad arrivare anche a Roma nelle loro tappe quotidiane in un posto diverso ogni giorno a Milano. Per il momento non ci siamo riuscite, ma aiutateci a convincerli! Per recuperare alla “delusione” del no, ci siamo rifatte con due arepas deliziose, le Bolzano con formaggio fresco, vaniglia, frutta fresca di stagione, succo di arancia e limone.

L’estasi gustativa!

Streeat-food-truck-festival-gluten-free

La soddisfazione e il piacere nei nostri occhi era tangibile. Siamo rimaste talmente tanto incantate dal primo ristorante “su ruote” che propone una cucina fusion Venezuela-Italia che ora stiamo ipotizzando il bis a Milano per seguirli nelle loro avventure quotidiane. E la cosa sorprendente è che questa meraviglia è naturalmente gluten free, proprio perché le arepas, pietanza tipica del Venezuela, con farina di mais.

Streeat-food-truck-festival-gluten-free

Cosa ci portiamo da questa esperienza? Una meravigliosa serata all’insegna dello street food gluten free, della buona musica, della piacevolezza di una serata tipicamente autunnale e con l’ora legale oramai a regime. Lo Streeat Food Truck Festival è davvero un’occasione da non perdere per gli amanti del cibo di strada e per gli appassionati di atmosfere on the road.

Streeat-food-truck-festival-gluten-free

 

Ti è piaciuto questo articolo? Non abbiamo dubbi, se sei arrivato fino in fondo ci sono buone possibilità che la risposta sia affermativa! Allora, se ti va, condividilo con i tuoi amici.

Condividi su FACEBOOK, cinguetta su TWITTER e fai +1 su GOOGLE+! Usa i tasti qui sotto e facci sognare! 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.